Il perché della trasformazione.

L’internazionalizzazione, da fenomeno di élite, si è trasformata in fenomeno di massa, riguardando tutte le imprese e tutte le attività; essa pertanto non si rivolge più ad una parte dell’economia, ma alla sua interezza. Il fenomeno riguarda infatti tutte le categorie di imprese e tra esse anche le PMI che, a prescindere dalle loro ridotte dimensioni e dai loro limiti (strutturali, di risorse disponibili, organizzativi, culturali, etc…), sono forzate a competere o a collaborare con imprese di maggiori dimensioni. Per rispondere al nuovo scenario e alla nuova arena competitiva, le piccole e medie imprese devono affrontare cambiamenti più consistenti rispetto alle loro controparti di maggiori dimensioni. Esse devono infatti sviluppare, da un lato, le condizioni necessarie per raggiungere il requisito della competitività, partendo da una situazione di svantaggio e, dall’altro, devono far fronte alla mancanza di adeguate teorie e linee guida per una efficace ed efficiente crescita internazionale.

I tratti distintivi del processo di internazionalizzazione delle PMI.

I caratteri distintivi del processo di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese (PMI) si rifanno fondamentalmente alle caratteristiche locali o personali riguardanti la cultura, le competenze, le capacità relazionali piuttosto che alle caratteristiche più genericamente nazionali. Tutti i comportamenti economici, di conseguenza, diventano parte di un sistema relazionale che supera e va al di là dei confini nazionali, per estendersi ad una complessa geografia multinazionale e multiculturale che attraversa ogni ambito possibile. Fino a quando l’impresa si limita a esportare prodotti progettati, disegnati e costruiti all’interno dell’ambiente nazionale o locale, l’internazionalizzazione non influisce in maniera aggressiva sui modi di operare della impresa medesima, ma nel momento in cui l’internazionalizzazione muta natura, diventando sinonimo di accesso allo spazio globale, il cambiamento è necessario.

Avv. Matteo Tarricone